pARTicolari

Abitare la Casa, abitare la Città

Tutti abbiamo una casa, è un’affermazione quasi scontata. La casa non solo come uno spazio fisico, ma anche uno come spazio affettivo, che si fonda sulle relazioni, emozioni, memoria, significati ed esperienze. Non uno spazio statico, ma in continua costruzione, alla ricerca di equilibri tra interno ed esterno, anche tra bisogni e desideri, obblighi e doveri.

Abbiamo una casa, abitiamo un luogo, apparteniamo a un territorio. Il senso dell’abitare è sempre legato allo stare in un luogo. L’etimologia si riferisce, infatti all’“aver consuetudine con un luogo”.  Non solo uno stare, essere chiusi all’interno della casa, ma essere in relazione con l’intero territorio. Così “abitare” assume il senso del prendersi cura, di sé, ma anche degli altri. La casa, il luogo per eccellenza in cui stare bene, è il simbolo di questa condizione e durante il workshop diventa il punto di partenza della riflessione su come convivere in una comunità, quartiere, città.

Ogni partecipante al laboratorio avrà a disposizione un kit creativo, che gli permetterà di compiere una serie di azioni che confluiranno nella costruzione, in collaborazione con gli altri, di una vera città in miniatura. Si partirà dalla fabbricazione della propria casa (in cartone) e la sua personalizzazione con disegni sulle pareti interne. Successivamente si studieranno delle strategie per entrare in contatto con i/le vicini/e – quelli prossimi e quelli più lontani, in questa città in divenire, ancora senza strade e senza la possibilità di collegarsi tra chi la abita.

La città prenderà gradualmente forma, supportata dal desiderio di ospitare ed essere ospitati, in un percorso di consapevolezza dei propri diritti e doveri, indispensabili per convivere lo stesso spazio, nel rispetto verso gli altri e l’ambiente circostante. 

Il viaggio sarà supportato dalla scoperta di alcune opere delle/degli artiste/i che hanno influenzato le comunità e innescato processi di cambiamento.

 

Sei interessato a questo workshop? Scrivici: ciao@siamosuper.it

focus

Consapevolezza civica

CHI

Gigi Piana,
artista visivo e performer
Alice Zannoni,
critica d’arte, curatrice indipendente e giornalista d’arte

QUANDO

dal 18 al 21 Ottobre 2021

DOVE

Polo del'900,
Via del Carmine, 14
Torino

RIVOLTO A

1 gruppo classe (8-10 anni)

UN PROGETTO DI

IN PARTENARIATO CON

MAGGIOR SOSTENITORE

nell'ambito del bando CivICa - Progetti di Cultura e Innovazione Civica

IN COLLABORAZIONE CON

-

Iscriviti alla newsletter

Iscrizione completata!
Iscrizione fallita!

© 2022 — S.U.P.E.R. — Associazione +vicino
Cookie policyPrivacy policy
Aggiorna le impostazioni di tracciamento